Stare insieme…

“stare insieme” è solo un accordo tra due persone. Amare, sentire profondamente un’altra persona, al di là dei tangibili confini dello spazio e del tempo, è un’esperienza che non neccessita di legami carnali altrettanto appartenenti alla fisicità delle cose; il sesso, i sentimenti tanto osannati e fatti vibrare nell’aria allo stesso modo di spade lucenti di un dogma, addirittura gli ormoni fanno parte di un legame alla terra molto più forte di quanto si pensi, ma non dell’amore. Amare è un’esperienza divina, che passa dalla terra solo attraverso il nostro corpo, non il contrario. E’ Vivere. Per questo l’amore non è un’esperienza strettamente arginabile all’esperienza di coppia. E’ molto di più. Stare insieme è vivere, adesso, in questo tempo e con questi sensi.

E se il divino non esistesse? Ovvero il concetto di essenza unica e cosmica, che permea ogni cosa e in ogni cosa è presente. Un’unica vibrazione alla quale sintonizzarsi per sperimentare l’unione col tutto, con ogni particella del cosmo. In tal senso l’Amore sarebbe quella vibrazione che solo una parte dei suoi armonici trova espressione nel reale sperimentabile col mondo fisico. Gli atomi, gli elettroni, le forze gravitazionali così come il vuoto. Noi umani saremmo in grado di fungere da ponti tra il limitato e il tutto attraverso questa “sintonizzazione”? Peraltro attraverso il nostro cervello, che pure è composto da atomi, molecole, cellule, e poco più? Se non esiste il Divino, ovvero l’anima, oltre quello che unicamente sperimentiamo l’Amore non sarebbe altro che una bellissima invenzione per andare daccordo su questo pianeta, sperduto nell’universo. Non saremmo altro che animali molto evoluti che però riescono a complicare, grazie agli innumerevoli fattori in grado di elaborare, gli istinti più semplici che ci accomunano a tutti gli altri animali. Essi, più semplici, seguono le leggi della Natura senza troppi sofismi: cercano nutrimento, cercano piacere, evitano la morte, si riproducono.

E’ fondamentale chiedersi se esiste qualcosa che ci lega alla Natura tutta, gli alberi, le montagne, la terra. In questo si può avere Fede; illudersi di poter sentire tale legame quando non si è altro che animali evoluti non funziona.

Oppure l’umano ha qualche capacità che le altre forme di vita non hanno? Può bastare un cervello più grande?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Personali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...