Dedica

 
Me recordu
[Sud Sound System]

Jeni moi, senti a quai, ca sta storia ete importante
ci la faci, se tie vuei, tanta volontà tocca se minte.

Rit:
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu moi, moi a quai.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu a quai, yeah.

Ca mie mama sempre me tecìa
cu nu fazzu all’autri quiddhu ca nu bogghiu pe mie
e quando sirma turnava te fatìa
cu nu cennu te luecchie me spiegava la vita
Me ticianu ca nci stannu strade stritte
giurni in salita in cui le cose te annu storte
“figghiu miu se guerra uliti intra la vita toa
ogne giurnu tocca carri tutta l’energia
pe quistu moi capiscite, impegnate, decidite,
sii tu responsabile e rimani sempre umile,
figghiu miu ispirate, canuscite, comprendile le contraddizioni te sta vita insondabile
e ragiona sempre cu la capu toa
sceglitela tie la guida ca te da la via
recordate la strada toa te dhu sta rria
nu te scerrare ca la toa se ‘ncrucia cu la mia”.

Rit.

Ca mie mama sempre me tecìa
che per saper agire c’è l’eterno studiare
e quando sirma turnava te fatìa
me tecìa “figghiu miu vane ‘ncontru alla vita
percè quando si piccinnu te uardi sempre ‘ntornu,
vivi ‘ntra nu sognu, ci minti tantu impegnu,
dopu ‘ncigni ccrisci, tuttu te ‘ncuriosisci,
pe tuttu tie gioisci e quando te riesci
finalmente capirai ca sta storia ete importante
ci la faci, se tie vuei tanta volontà tocca se minte”.

Rit.

Ca mie mama sempre me tecìa
“cu capisci l’amore minti a rricchia lu core”
e quando sirma turnava te fatìa
me jutava a capire cce vuol dire mestiere:
“figghiu miu se la strada ete tortuosa
è sulu percè la vita è dura e misteriosa
e se la strada è longa e tie nu sai a dhu a scire
l’importante è ca ci te ama nu a tradire
e se l’autri fuggene e nu sannu a dhu sta banu
tie pe la strada toa vane chianu ma luntanu
e se poi nu giurnu la valigia tie ta fare
alla beddhra a ddire “ciao amore, aggiu turnare””.


Mi ricordo

Vieni ora, senti qua, che questa storia è importante
se ci provi, se tu vuoi, tanta volontà ci tocca mettere

Rit:
Mi ricordo quando io ero piccino
cominciavo a mettere passi sopra sto mondo
meravigliato delle cose che ti canto ora, ora qua.
Mi ricordo quando io ero piccino
incominciavo a mettere passi sopra sto mondo
meravigliato delle cose che ti canto qua, yeah.

Che mia mamma sempre me diceva
di non fare agli altri quello che non voglio per me
e quando mio padre tornava dal lavoro
con un cenno degli occhi mi spiegava la vita:
Mi dicevano che ci stanno strade strette
giorni in salita in cui le cose vanno storte
“figlio mio se la guerra vogliono per la vita tua
ogni giorno ti tocca portare tutta l’energia;
per questo ora capisciti, impegnati, deciditi,
sii tu responsabile e rimani sempre umile,
figlio mio ispirati, conoscile, comprendile, le contraddizioni di sta vita insondabile
e ragiona sempre con la testa tua
sceglitela tu la guida che ti da la via
ricordati la strada tua da dove vieni
non ti scordare che la tua si incrocia con la mia”.

Rit.

Che mia mamma sempre mi diceva
che per saper agire c’è l’eterno studiare
e quando mio padre tornava dal lavoro
mi diceva: “figlio mio vai incontro alla vita
perché quando sei piccino ti guardi sempre intorno,
vivi in un sogno, ci metti tanto impegno,
dopo cominci a crescere, tutto t’incuriosisce,
per tutto tu gioisci e quando ci riesci
finalmente capirai che questa storia è importante
se ci provi, se tu vuoi, tanta volontà ci tocca mettere

Rit.

Che mia mamma sempre mi diceva:
“per capire l’amore presta orecchio al cuore”
e quando mio padre tornava dal lavoro
mi aiutava a capire che vuol dire mestiere:
“figlio mio se la strada è tortuosa
è solo perché la vita è dura e misteriosa
e se la strada è lunga e tu non sai dove andare
l’importante è che chi ti ama non devi tradire
e se gli altri fuggono e non sanno dove vanno
tu per la strada tua vai piano ma lontano
e se poi un giorno la valigia devi fare
alla bella dici “ciao amore, devo tornare”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Personali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...